Egitto: sono almeno 10 i morti nell’attentato avvenuto nel nord del Sinai. Un’autobomba è esplosa questa mattina, uccidendo 10 persone fra il personale militare egiziano, incluso un tenente colonnello delle forze speciali.  A riferirlo, è Sputnik France.

L’attentato si è verificato nel rione di El-Baras nella città di Rafah, non lontano dalla Striscia di Gaza.

L’esercito egiziano ha comunque annunciato di aver ucciso 40 terroristi, appartenenti alla branca egiziana di Daesh (ISIS), durante scontri nella regione. Intanto, Israele ha da poco riaperto i confini.

Massimiliano Greco

Avatar
Nato a Siracusa, si occupa prevalentemente di politica estera e strategia. Ha scritto "Battaglia per il Donbass" (Anteo Edizioni, 2014) https://pagineirriverenti.wordpress.com/