A Marsiglia, nella Francia meridionale, un uomo di nazionalità ignota ha accoltellato 2 (4 secondo altre fonti) persone, una delle quali al collo. All’arrivo della polizia, l’assalitore ha estratto la pistola e, secondo alcune fonti, ha sparato contro i poliziotti. La polizia ha risposto al fuoco, ferendolo mortalmente. L’assalitore, nonostante gli immediati soccorsi, è morto subito dopo.  L’uomo, pare un trentaseienne, era già noto alla polizia per essere rimasto coinvolto in un caso di omicidio.

Ancora ignote le cause del gesto, ma fonti ufficiali parlano, come spesso in questi casi, di problemi mentali.

O in Europa c’è una strana epidemia di malati mentali che agiscono in maniera più o meno identica a quella dei terroristi islamici, oppure si tratta… di terrorismo islamico.

Avatar
Nato a Siracusa, si occupa prevalentemente di politica estera e strategia. Ha scritto "Battaglia per il Donbass" (Anteo Edizioni, 2014) https://pagineirriverenti.wordpress.com/